Agenzie di volantinaggio per farsi conoscere a Roma

Se lavori per un’impresa che si occupa di pubblicità e ti hanno affidato il servizio di distribuzione di volantini, forse ti interesserà conoscere le zone migliori di Roma dove fare volantinaggio.

Svolgere bene il lavoro di distribuire volantini a Roma

Distribuendo i volantini secondo le giuste modalità potrai aumentare notevolmente i risultati del marketing aziendale, raggiungendo una fetta più ampia di clienti.

Per fare questo, tuttavia, dovrai adottare alcuni accorgimenti fondamentali.

Ad esempio, dovresti evitare di distribuire i volantini quando piove, chiaramente perché l’acqua potrebbe rovinare facilmente i fogli di carta, ma anche perché nelle giornate piovose ci sono meno persone in giro e quelle presenti potrebbero non essere ben disposte a causa del cattivo tempo.

In secondo luogo, non è una strategia efficace quella di lasciare i volantini su panchine o nelle cassette della posta, perché rischieresti di vederli buttati immediatamente: il volantinaggio perfetto deve essere fatto distribuendo la pubblicità direttamente a mano, ponendosi in modo gentile nei confronti del pubblico.

Anche il comportamento può incidere: non bisogna importunare o inseguire fastidiosamente le persone e bisogna essere pronti a rispondere ad eventuali domande sui prodotti o sui servizi oggetto di pubblicità.

Quali sono le zone migliori di Roma per fare volantinaggio?

E veniamo alla domanda principale, cioè dove fare volantinaggio a Roma.

Se hai seguito le indicazioni che ti abbiamo dato finora, avrai già capito che ci sono molti vantaggi nell’eseguire il volantinaggio a mano a Roma.

In questo caso, dovrai posizionarti in prossimità di zone centrali e trafficate, come ad esempio all’uscita di negozi famosi o di centri commerciali.

Le migliori aziende nello svolgimento del volantinaggio a Roma

Tuttavia, la grandezza di città come Roma potrebbe rappresentare, paradossalmente, un ostacolo alla facilità di fare volantinaggio: la grande circolazione di persone rischia di di non far arrivare il messaggio promozionale alla giusta clientela.

Ciò nonostante, è sicuramente consigliato posizionarsi nelle zone più frequentate, anche dai turisti: in questo senso Piazza di Spagna, i Fori imperiali e il Colosseo, San Pietro e i Musei Vaticani rappresentano alcuni dei luoghi migliori in cui sostare.

In alternativa, se vuoi concentrarti su un pubblico più giovane, dovresti preferire le aree della città frequentate da studenti, come la zona di San Lorenzo e quelle universitaria della Sapienza.

Se invece punti alla quantità, troverai moltissime persone all’Eur e nella zona Tuscolana.

 

Pianifica la tua strategia

Uno degli elementi fondamentali da tenere in considerazione è appunto quello relativo ai risultati che si vogliono ottenere con l’operazione di volantinaggio.

In questo senso, per ogni tipologia di attività pubblicizzata dovrà preferirsi una zona della città che può vedere il passaggio di potenziali clienti: non avrebbe senso pubblicizzare un negozio di abbigliamento in una zona industriale e periferica!

Per questo, è importante pianificare attentamente la strategia di volantinaggio di volta in volta, così da ottenere sempre i migliori risultati possibili.

Se non conosci bene la città, potresti avere delle difficoltà a trovare le zone migliori di Roma dove fare volantinaggio, ma grazie alle giuste agenzie, otterrai ottimi risultati.

Per questo, puoi decidere di rivolgerti ad un’azienda di marketing, esperta del settore, che potrà individuare per te le modalità e i luoghi perfetti per svolgere il servizio di volantinaggio, qui il sito www.volantiniroma.com .

 

© Club della beccaccia